Misura 4.1.3.5_Azione B.2_Beni culturali_ Specifica

Ai Sindaci dei Comuni beneficiari
del GAL Sibilla
Loro sedi
PEC
Prot.n.488/2012
Oggetto: PSR 2007- 2013 - Asse IV - PSL Sibilla - Misura 4.1.3.5 Tutela e riqualificazione del territorio rurale. Azione B.2 - Interventi di recupero, restauro e riqualificazione dei beni storico-culturali del territorio del GAL Sibilla – specifiche
Con la presente si comunicano le seguenti specifiche:
a) al paragrafo 11.2 MODALITA' E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE.
"La domanda di aiuto, completa della documentazione definita al punto 11.3 del presente bando:
- dovrà essere rilasciata dal SIAR entro e non oltre la scadenza perentoria del 11 dicembre ore 13.00 , a pena di irricevibilità;
- ed altresì, sempre a pena di irricevibilità, dovrà pervenire al GAL Sibilla sita a Camerino, località Rio 1 A (cap 62032) (MC), entro e non oltre il giorno 18 dicembre ore 13.00 (l'ufficio del GAL è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – farà fede il timbro apposto del protocollo del GAL Sibilla) in un unico plico chiuso"aggiungere l'anno 2012 dopo la parola"dicembre"e pertanto il punto è così riformulato:
11.2 MODALITA' E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE.
La domanda di aiuto, completa della documentazione definita al punto 11.3 del presente bando:
- dovrà essere rilasciata dal SIAR entro e non oltre la scadenza perentoria del 11 dicembre 2012 ore 13.00, a pena di irricevibilità;
- ed altresì, sempre a pena di irricevibilità, dovrà pervenire al GAL Sibilla sita a Camerino, località Rio 1 A (cap 62032) (MC), entro e non oltre il giorno 18 dicembre 2012 ore 13.00 (l'ufficio del GAL è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – farà fede il timbro apposto del protocollo del GAL Sibilla) in un unico plico chiuso.

b) al paragrafo 10.2 GRADUATORIA è eliminata la frase "museo/raccolta che ha aderito alla campagna di autovalutazione 2011" inserita nel presente bando per un mero errore;
c) Allegato A, punto 1 Localizzazione del progetto è eliminata la frase "Descrivere una " inserita nell'Allegato al bando per un mero errore;
d) Con riferimento al paragrafo 7.1 TIPOLOGIA DI INVESTIMENTI AMMISSIBILI dopo le parole "lavatoi, fonti e simili", è inserita la seguente frase "Sono esclusi interventi su beni immobili del patrimonio storico culturale, con fruizione/destinazione di centri di aggregazione per la popolazione, sedi di associazioni, sedi per attività commerciali" e pertanto il punto è così riformulato:

7.1 TIPOLOGIE DI INVESTIMENTI AMMISSIBILI.
Sono ammissibili all'aiuto interventi strutturali di recupero, restauro e riqualificazione e valorizzazione di beni immobili del patrimonio storico culturale, come definiti dagli articoli 2 e 10 del D.Lgs n.42/2004 "Codice dei Beni culturali e del paesaggio" e s.m.i che presentano interesse artistico, storico o etnoantropologico e finalizzati ad una fruizione pubblica.
Sono ammissibili interventi su beni immobili e loro pertinenze.
Sono finanziabili allestimenti interni ed esterni, illuminazione ed attrezzature strettamente funzionali alla valorizzazione del patrimonio stesso e alla sua piena fruibilità. Sono altresì finanziabili interventi volti a dotare il bene e le aree limitrofe di connessione wi-fi di uso pubblico.
Sono esclusi strutture museali (musei, raccolte, case-museo), strutture scolastiche in esercizio, strutture sanitarie e simili, interventi concernenti porzioni di immobili utilizzate per attività istituzionali e uffici, parchi e giardini storici, pubbliche piazze, vie, cimiteri, edifici di culto,organi storici, cappelle campestri, piloni votivi, lavatoi, fonti e simili.
Sono esclusi interventi su beni immobili del patrimonio storico culturale, con fruizione/destinazione di centri di aggregazione per la popolazione, sedi di associazioni, sedi per attività commerciali
Sono altresì esclusi i beni del patrimonio archeologico, il restauro di beni artistici come quadri, beni mobili e simili.
Sono ammessi interventi su beni del patrimonio storico culturale costruiti prima del 1930 (l'anno 1930 è ammissibile ai fini dell'investimento) e pertanto saranno esclusi beni costruiti dopo il 1930.
Si inviano cordiali saluti.

Camerino, 18 ottobre 2012
Il Presidente
Gattafoni Graziella

Newsletter




Joomla Extensions powered by Joobi
ARCHIVIO NEWSLETTER

Territorio - Comuni - Popolazione

territorio img

La superfice totale complessiva del GAL è pari a 2.054.92 kmq. con una popolazione  di 135.154 abitanti.

LEGGI TUTTO

Chi siamo

chisiamo img

ll Gruppo di Azione Locale "GALSibilla" è una società consortile mista a responsabilità limitata, costituitasi con atto del 29/01/2001, senza scopo di lucro che ha come  finalità prioritaria la progettazione, la gestione e l'attuazione del Piano di Sviluppo Rurale Marche 2014 / 2020.
LEGGI TUTTO

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Approfondisci